Comunica la tua PEC entro il 1° ottobre 2020

Per ridurre tempi  e costi delle comunicazioni tra imprese, professionisti ed enti, il decreto semplificazioni all’art. 37 (Dl 76/2020) ha introdotto alcune modifiche nella disciplina della comunicazione e della tenuta degli indirizzi di posta elettronica certificata. In particolare:

  • obbligo di comunicazione al Registro imprese dell’indirizzo PEC valido e attivo entro il 1° ottobre 2020
  • sanzioni per le imprese che non adempiono entro il suddetto termine e assegnazione d’ufficio di un indirizzo PEC all’impresa, per regolarizzare la posizione
  • poteri di controllo e cancellazione d’ufficio di tutti gli indirizzi PEC che non rispettano le regole previste dalla Direttiva MISE 13/07/2015 (indirizzo valido, attivo, univoco e riconducibile all’impresa).

Se non hai ancora un indirizzo PEC, puoi acquistarlo cliccando qui.

 

2020-09-30T12:04:15+02:00 mercoledì, 30 Settembre, 2020|In Primo Piano, Lazio, Nazionale|