Contributo a fondo perduto fino al 100% per la prevenzione dell’erosione del suolo

SCHEDA BANDO

  • Area Geografica: Abruzzo

  • Scadenza: BANDO APERTO | Scadenza il 30/04/2018

  • Beneficiari: PMI, Micro Impresa

  • Settore:Agricoltura

  • Spese finanziate: Attrezzature e macchinari

  • Agevolazione: Contributo a fondo perduto

  • Dotazione Finanziaria: € 2.000.000

Descrizione completa del bando

Con questo intervento la Regione Abruzzo intende sostenere la realizzazione di interventi sulle superfici agricole aziendali caratterizzate da forte pendenza ed a rischio frana.

Soggetti beneficiari

Imprenditori agricoli singoli e associati.

Le condizioni soggettive di ammissibilità sono le seguenti:

– I soggetti richiedenti al momento della presentazione della domanda debbono essere imprenditori agricoli;

– il richiedente deve essere in possesso di partita IVA, di iscrizione alla Camera di Commercio (CCIAA) Codice Ateco 001, e titolare del fascicolo aziendale;

– il richiedente deve dimostrare la piena e continuativa disponibilità delle superfici oggetto di intervento, di cui al fascicolo aziendale, con l’obbligo di destinazione d’uso degli investimenti per un periodo di 5 (cinque) anni.

– il richiedente deve essere titolare di un conto corrente dedicato alle operazioni riconducibili alla domanda di sostegno;

Tipologia di azioni ammissibili

Sono ammissibili al sostegno le sottostanti spese elencate e sostenute dai beneficiari per le attività di sistemazioni idraulico-agrarie:

1. realizzazione o ripristino di muretti a secco, terrazzamenti, gradonamenti, ciglionamenti, lunettamenti, anche in prossimità dei corsi d’acqua;

2. consolidamento di terreni in forte pendenza all’interno di superfici aziendali attraverso sistemazioni e soluzioni di ingegneria naturalistica.

Per la realizzazione di queste opere sono ritenuti ammissibili i costi dovuti:

1. acquisto di materiale inerte (pietrame, ciottoli, massi);

2. acquisto di legname da opera (pali, fascine, ecc.);

3. acquisto di materiale vegetale vivo (talee, arbusti, ecc.);

4. acquisto di materiali ferrosi (tondini, barre di ancoraggio, ecc.);

5. acquisto di materiali rivestimento (geo sintetici, bio stuoie);

6. noleggio di macchine operatrici

7. lavori in economia.

Entità e forma dell’agevolazione

L’importo reso disponibile con il presente avviso è pari a € 2.000.000,00.

La percentuale di sostegno, calcolata sulla spesa ammessa a finanziamento, per gli investimenti non produttivi è pari al 100%.

Non sono finanziabili interventi che comportino una spesa ammissibile complessiva inferiore ad € 10.000,00 (euro diecimila/00). L’importo massimo della domanda di sostegno non può essere superiore ad € 100.000,00 (euro centomila/00).

Scadenza

30.04.2018
2018-01-17T16:23:02+00:00 martedì, 2 Gennaio, 2018|Abruzzo|