Finanziamenti Agevolati per l’internazionalizzazione

Dal 9 dicembre 2020 il SIMEST ha attivato lo strumento “Patrimonializzazione a supporto del sistema fieristico”, a valere sulle risorse della sezione del Fondo 394/81 dedicata agli Enti fieristici italiani e alle Imprese nazionali organizzatrici di eventi fieristici di rilievo internazionale.

Dal 12 aprile 2021 è inoltre attiva, a valere sulle risorse del Fondo Promozione Integrata, la misura per la concessione di “Contributi a fondo perduto commisurati a costi fissi non coperti” sostenuti dal sistema fieristico.

Attraverso tali finanziamenti, le imprese possono coprire le spese per:

  • Patrimonializzazione
  • Partecipare a fiere internazionali,mostre e missioni di sistema
  • Inserimento mercati esteri
  • Temporary Export Manager
  • E-commerce
  • Studi di fattbilità
  • Programmi di assistenza tecnica

Ci sono inoltre ulteriori misure a cui gli Enti fieristici Italiani nonchè le imprese nazionali organizzatrici di eventi fieristici di rilievo internazionale possono partecipare, ovvero:

  • contributi a fondo perduto commisurati a costi fissi non coperti, che sono finalizzati al al ristoro, mediante la concessione di un contributo a fondo perduto, dei costi fissi non coperti da utili sostenuti dal sistema fieristico.
  • patrimonializzazione a supporto del sistema fieristici,

 

I Beneficiari di tali misure sono: aziende, soprattutto PMI che esportano beni e prestano servizi all’estero.

I Benefici che si possono ottenere sono i seguenti:

  • Tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE (con limite a zero)
  • Possibilità di promuovere con migliore efficacia i propri prodotti
  • Valutazione preliminare delle opportunità offerte da un mercato
  • Formazione del personale locale collegato ad un investimento estero
Per maggiori informazioni whatsapp

 

 

    2021-04-14T10:08:26+02:00 mercoledì, 14 Aprile, 2021|Agevolazioni PMI, In Primo Piano, Nazionale, Notizie|